Un ballo in mascherina

Improvvisamente l'estate scorre

19 Luglio 2020
18:00
Ingresso dell'Auditorium di Tregnago
Improvvisamente l'estate scorre
Un ballo in mascherina
Matteo Zenatti
È un peccato che nella programmazione per l’emergenza Covid l’Arena di Verona non abbia messo in cartellone Un ballo in maschera di Giuseppe Verdi: la fosca vicenda della congiura di palazzo incoraggiata dai mascheramenti sembra tagliata proprio per i nostri giorni… Ma a raccontarcela ci pensano I Trovarobe (Gaetano Miglioranzi, Alessandra Torricelli, Lorenzo Garonzi e Nicola Cordioli), che, come al solito, con una buona dose d’ironia, tra prosa e musica, alleggeriscono anche le trame più complesse.

Il terzo spettacolo della rassegna “Improvvisamente l’estate scorre”, quattro eventi per riprendere contatto con musica e teatro in quest’estate pandemica: si svolgerà all’aperto, ma al coperto, davanti all’ingresso dell’Auditorium, presso l’ex ItalCementi.
 
Lo spettacolo è articolato in due tempi con qualche minuto di pausa.
 
15 posti disponibili, distanziati, con PRENOTAZIONE GRATUITA E OBBLIGATORIA.
E’ possibile portare un seggiola pieghevole personale per sedersi.
 
In caso di un numero elevato di prenotazioni, è prevista una replica alle ore 19.
 
Per prenotare:
– inviare una mail all’indirizzo: scrivi@matteozenatti.net
– inviare un messaggio (sms, whatsapp) al numero: 3479640311
Share:

Leave a Reply

(self made)