Laurelindale

letture e musiche da The Lord of the rings

Nel 2007 Ella De Mircovich, allora membro de LaReverdie, ed io decidemmo di intraprendere un progetto personale di allestimento di una lettura-concerto su testi del Signore degli Anelli.

Ella aveva composto le musiche sui testi delle canzoni presenti nel Signore degli Anelli quando era poco più che adolescente; quasi negli stessi anni io camminavo in montagna sotto piogge battenti nella speranza di vedere qualche elfo scampato all’Era Moderna.

Ci ritrovammo a lavorare insieme nell’ensemble LaReverdie, di cui Ella era una dei padri fondatori, e io un collaboratore di vecchia data: e riscoprendo i loro vecchi amori, decidemmo di suonare e cantare in duo, Laurelindale, ‘musica dorata’ in elfico, per ripercorrere antiche strade tramite le canzoni di elfi – o anche di hobbit, o di uomini – che J.R.R. Tolkien ha disseminato nella sua lunga saga dell’Anello.

Fu un grande piacere presentare questo frutto del nostro far musica, vuoi per la bellezza dei testi, vuoi per la gioia che ci procurò suonare insieme sulle nostre arpe, e cantare su musiche così legate al passato personale.

Il programma si svolgeva alternando letture dal Signore degli Anelli, con una traduzione ad hoc a cura di Ella, e canzoni, con musiche sempre scritte da Ella e arrangiate insieme a me, in un viaggio immaginario lungo la Via che esce dalla Contea, guardandosi attorno in cerca di un movimento fugace, un qualcosa che lasciasse capire di essere guardati da esseri antichi che vegliano sul nostro percorso. O almeno sognarlo.

Erano bei concerti, con il supporto di videoinstallazioni per capire meglio i testi cantati in inglese e in elfico. 

Dopo il 2009 circa il gruppo ha cessato di esistere

Share:

Leave a Reply

(self made)